Il 12 novembre scorso era stato arrestato per stalking e posto ai domiciliari con braccialetto elettronico, dopo aver perseguitato la ex convivente, aver tagliato le gomme e incendiato l’auto di amici della donna per gelosia. Ma non è bastato: l’uomo, 32 anni, è stato raggiunto da un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare che da casa lo porta in carcere, emessa dal tribu …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia