PALERMO – Otto anni e mezzo di carcere. È pesante la condanna inflitta a Salvatore Li Gotti, 34 anni, ex maestro di ari marziali. Era imputato tentata estorsione e violenza sessuale nei confronti anche di una sua allieva minorenne che avrebbe baciato e palpeggiato.

I fatti ricostruiti dal pubblico ministero Giorgia Spiri risalgono al 2004. Per adescare le vittime l’imputato avrebbe p …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento