Interagiva con i suoi followers su Tik Tok nonostante stesse scontando i domiciliari per traffico di sostanze stupefacenti in concorso. Un trentenne nisseno è stato condotto in carcere dalla polizia che ha eseguito un’ordinanza di sostituzione di misura cautelare disposta dal Gip. L’indagato, in almeno dieci casi documentati dagli agenti della sezione volanti, si è reso responsabile …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento