PALERMO – Nuovo processo per Gaetano Cappellano Seminara. Il giudice per l’udienza preliminare Stefania Brambille lo ha rinviato a giudizio per le ipotesi di autoriciclaggio, sottrazione di beni alle azioni esecutive del fisco ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.

L’avvocato ed ex amministratore giudiziario attende nelle prossime settimane la sentenza a Caltanissetta d …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia

Scrivi un commento