TRAPANI – Una disgrazia inaspettata, le cui cause sono al vaglio della Guardia Costiera di Trapani. Un trapanese, Marco Giliberti, 67 anni, è annegato nel corso di una battuta di pesca mentre si trovava al largo di Trapani assieme a un amico che si trova ricoverato all’ospedale Sant’Antonio Abate del capoluogo. I due trapanesi erano usciti in barca per una battuta di pesca e par …
Continua a leggere …

Scrivi un commento