CANICATTI’ (AGRIGENTO)- Ventitrè microdiscariche sono state scoperte dai carabinieri a Canicattì (Agrigento) in contrada Cazzola, una vasta area che si estende fino al confine con Castrofilippo. I militari hanno battuto palmo a palmo i 12.000 metri quadrati di terreno scoprendo rifiuti speciali e pericolosi come una gran quantità di Eternit, plastica, pneumatici, vetro, materiali di risul …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento