CANICATTÌ (AGRIGENTO) – L’amministrazione comunale di Canicattì, nell’Agrigentino, con provvedimento dirigenziale ha disposto la chiusura di una casa famiglia che aveva cambiato sede e nella quale c’erano 21 utenti rispetto ai 5 autorizzati.

Il provvedimento, già esecutivo, è scaturito dopo la comunicazione di cambio della sede da parte del legale rappresentante della …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento