PALERMO – I carabinieri del nucleo investigativo di Monreale hanno dato esecuzione a un decreto del tribunale di confisca di beni per 500 mila euro riconducibili a Salvatore Mulé, 44 anni, di San Cipirello (Pa), arrestato nell’aprile del 2013 nell’Operazione “Nuovo Mandamento” e condannato in via definitiva, nel maggio 2018, a 17 anni per associazione mafiosa e delit …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento