PALERMO– I carabinieri del Nas hanno segnalato alla Procura di Termini Imerese che a Corleone, a metà febbraio, alcune persone non rientranti nelle categorie stabilite dalla legge, si sono vaccinate contro il Covid19. Si tratta del sindaco Nicolò Nicolosi, 79 anni, e degli assessori della sua giunta. I carabinieri hanno fatto controlli a campione su 200 delle 800 somministrazioni eseguite …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento