ENNA – Allarme bomba e zona perimetrata per quattro ore in attesa degli artificieri a Enna bassa, dalle 12 alle 16 di ieri, per un ordigno OD 82 e otto bossoli calibro 7,62, di quelli che si usano con le mitragliatrici da guerra, affidati senza troppe spiegazioni da una signora non giovanissima agli addetti del centro di raccolta dei rifiuti di contrada Scifitello. Si trovavano all’interno …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento