AGRIGENTO – Due cartucce e una croce (realizzata con del legno legato con del fil di ferro) sono state lasciate sul parabrezza dell’auto del dirigente dell’associazione “LiberoFuturo”, un imprenditore agrigentino di 45 anni. La scoperta è stata fatta ieri mattina, quando l’imprenditore si stava recando al lavoro. L’intimidazione è stata denunciata alla …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento