CATANIA – Resta in stato di arresto per omicidio aggravato nel reparto di Medicina penitenziaria dell’ospedale Cannizzaro di Catania, Filippo Asero, il 47enne che l’8 settembre scorso, a Bronte, ha ucciso con almeno quaranta coltellate la moglie, Ada Rotini, di 46 anni, il giorno della prima udienza per la loro separazione. Il provvedimento cautelare e’ stato emesso dal Gip …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento