MESSINA – Sono finiti nel mirino della Procura di Patti perché avrebbero incassato indebitamente il Reddito di cittadinanza e ora gli inquirenti messinesi hanno chiesto e ottenuto dal gip il sequestro delle somme elargite dall’Inps. Si tratta di nove indagati, ai quali i carabinieri del Comando provinciale, con i colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro, hanno sequestrato 31.767 eur …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento