SIRACUSA – I carabinieri hanno posto in stato di fermo per tentato omicidio in concorso continuato, porto abusivo di armi, minacce, danneggiamento Umberto D’Amico, 48 anni, di Noto, nel Siracusano. Secondo i carabinieri sarebbe stato uno dei protagonisti dello scontro a fuoco avvenuto sabato scorso, tra via Cherubini e Ronco Paisiello a Noto. L’ennesimo scontro tra le comunità d …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento