ENNA – Militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Enna hanno sequestrato beni per circa 500 mila euro a componente di una famiglia di imprenditori che sono stati denunciati per reati fallimentari e tributari.

Il provvedimento del Gip, su richiesta della Procura, è basato su indagini delle Fiamme Gialle avviate dall’analisi di operazioni societarie avvenute tra le im …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento