“Sono dispiaciuto oltre che dal punto di vista professionale anche dal punto di vista umano. Ma io non ho in alcun modo dato indicazioni. Non so cosa abbia spinto l’ingegnere Zuccarello a fare il mio nome e quello di Pippo Li Volti, che ha la mia piena fiducia”. Marco Falcone, assessore regionale alle Infrastrutture respinge ogni accusa che emerge dalle intercettazioni messe nero su bianco n …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento