PALERMO – “Questa non è Cosa Nostra, questa è una cosa come vi pare, chi vi autorizzato…”, diceva Giulio Caporrimo. Il boss di San Lorenzo era contrario al progetto di riconvocare la cupola di Cosa Nostra palermitana che nel maggio 2018 si è riunita a Baida. Caporrimo si chiedeva chi avesse dato il via libera e non riconosceva la figura scelta per comandare nel suo manda …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento