PALERMO – La sciagura aerea di Montagna Longa, che si verificò la sera del 5 maggio 1972 nei pressi dell’aeroporto di Punta Raisi, provocando 115 morti, “fu causata da un sabotaggio”. E’ la tesi contenuta in un libro appena edito da Cambridge Scholars Publishing, scritto dal docente di Aerodinamica e dinamica dei fluidi dell’Università di Palermo, Rosario Ardi …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento