PALERMO – Tre colpi in una sera. Sembrava essere filato liscio ed invece avevano alle calcagna i carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Palermo.

Si attende ancora la convalida del fermo da parte del giudice per le indagini preliminari, ma gli investigatori non hanno dubbi: Giuseppe Calafiore, 33 anni, residente nel rione Zen, sarebbe uno dei tre rapinatori che armati …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento