CATANIA – Massimiliano Cappello, appena fuori dal carcere, avrebbe organizzato un gruppo militare per riportare in auge la famiglia mafiosa “di sangue” creata dal fratello Turi, ormai al 41bis da decenni. Parallelamente sarebbe stata attiva un’altra fazione ‘capitanata’ dal giovane e pericoloso Salvuccio Lombardo junior, figlio di Salvatore Lombardo ‘u ciuraru (storico esponente …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento