PALERMO – L’infermiera delle finte vaccinazioni Covid confessa e chiama in causa i complici. Sicuramente si tratta di due persone, una collega e quasi certamente di un medico. La loro identità è coperta dagli omissis apposti sul verbale dell’interrogatorio di pochi giorni fa.

Il 5 gennaio Annamaria Lo Brano, infermiera dell’ospedale Civico di Palermo con il doppio lavoro …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento