PALERMO – I boss avevano un amico fra i vigili urbani di Palermo. A raccontare il retroscena è Alessandro Del Giudice, avvocato arrestato per mafia che da un mese collabora con i pubblici ministeri.

“Quando avevamo qualche multa tramite lui riuscivamo a farla annullare”, ha messo a verbale. Del vigile ha fatto il nome e sono in corso gli accertamenti dei pm.

Di lui si sa che a …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento