Un incendio doloso ha aperto, a San Vito Lo Capo, uno scenario inquietante che vede coinvolti tre uomini palermitani ritenuti mandanti ed esecutori materiali dell’incendio doloso e, assieme a loro ma per altri capi di imputazione, anche un imprenditore e due militari della Capitaneria di porto in servizio proprio a San Vito Lo Capo. I fatti risalgono al 24 maggio del 2018, quando a San Vito Lo C …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento