MESSINA- La Corte di Appello di Messina ha dimezzato le condanne di primo grado e deciso alcune assoluzioni nell’ambito del processo ‘Terzo livello,’ nato dall’inchiesta su una rete di interessi tra politici, consulenti, dirigenti e privati smantellata dalla Dda. Condanna a 4 anni per l’ex presidente del consiglio comunale Emilia Barrile e per Marco Ardizzone, due anni e otto …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento