Il Gip del Tribunale di Enna, Giuseppe Noto ha disposto il giudizio immediato per Lorenzo Colaleo, presidente regionale dell’Anpas e responsabile del Centro Operativo Comunale di protezione civile di Enna, attualmente sottoposto a divieto di avvicinamento ad una donna che lo ha denunciato per violenza sessuale. Le indagini

Il giudice ha accolto la richiesta del pm Salvatore Interlandi che, …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Scrivi un commento