Categoria

Agrigento

Categoria

AGRIGENTO – I giudici della Corte di Assise di Agrigento, presieduta da Wilma Angela Mazzara, hanno condannato a ventiquattro anni di carcere l’operaio di Cattolica Eraclea Gaetano Sciortino per l’omicidio del marmista del paese Giuseppe Miceli, massacrato il 6 dicembre 2015 all’interno del suo laboratorio in via Crispi. In un primo momento si era battuta l’ipotesi della rapina andat …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia