Tag

BlogSicily

Browsing

LICATA – Le urla, poi il rumore dei colpi di pistola. È stata una strage. Un uomo, Angelo Tardino, 48 anni, ha ucciso il fratello, la cognata e i figli di 11 e 15 anni.

Poi si è sparato un colpo di pistola, dopo che i carabinieri hanno cercato invano al telefono di convincerlo a costituirsi. Erano certi che fosse morto, ed invece dalle ultime incredibili notizie si è scoperto che era anc …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

CATANIA – Stangata contro il clan Cappello. In tutte le sue peculiari correnti, quello storico che fa riferimento al capomafia Turi al 41 bis, quello della frangia dei Bonaccorsi (detti Carateddi) e quello autonomo di Mario Strano (boss di Monte Po migrato oltre dieci anni fa in questo gruppo criminale). Dalla capacità criminale del mafioso – già condannato in Revenge – di ‘r …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Non bastava il dolore senza fine per aver perso il proprio caro in modo inaccettabile e tragico, per l’ennesimo infortunio mortale sul lavoro: a più di una settimana dalla morte di Francesco Corso, la moglie e i due figli brancolano nel buio, vorrebbero poter dare l’estremo saluto al marito, e al padre, ma finora non hanno ricevuto alcuna notizia, non sanno se l’autorità giudiziaria abbia …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

PALERMO – Armato di coltello e con il volto coperto da una mascherina tenta di rapinare la filiale della Banca Don Rizzo di via De Amicis, a Palermo, la cassiera ha reagito ed è stata colpita alla testa con il manico del coltello. L’inattesa reazione della donna ha fatto desistere il rapinatore che è fuggito in direzione di via Libertà.

L’impiegata è stata trasportata all&#8 …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Sei danneggiamenti messi a segno, fra il 2020 e il 2021, ad Agrigento e a Favara. I carabinieri della compagnia della città dei Templi, coordinati dal maggiore Marco La Rovere, hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari (atto propedeutico alla richiesta di rinvio a giudizio da parte del pm) al presunto responsabile di quei raid vandalici: il quarantanovenne favarese …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Tre distinte operazioni dei carabinieri in diversi quartieri di Palermo hanno portato all’arresto di sei persone per detenzione di armi o detenzione di stupefacenti. Nella prima i militari della stazione di Partanna Mondello hanno arrestato, due uomini di 27 e 63 anni e una donna di 42, tutti palermitani, con l’accusa di detenzione di arma da guerra e detenzione illecita di sostanze st …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

“Se ci sono dei singoli casi che vengono ritenuti gravissimi è giusto intervenire. Ma io faccio un appello: dove possibile, non togliamo i figli alle famiglie. Questa deve essere l’ultima ratio. Perché altrimenti i bambini si incattiviranno, si sentiranno puniti, si nasconderanno, avranno paura di chi li avrà allontanati, per tante ragioni plausibili, dal nucleo familiare. E, per loro, in q …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

I carabinieri di Solarino (Siracusa), con il supporto delle unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi e dei Carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia, hanno eseguito delle perquisizioni nelle aree rurali del paese e hanno arrestato un uomo di 58 anni che deteneva 24 grammi di cocaina, 54 di hashish e 26 di marijuana in una stalla di sua proprietà. Trovata anche una pi …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

La condanna a 4 anni di carcere è stata invocata dal pm della Procura di Trapani Francesca Urbani per Nunzia Bivona, 50 anni, palermitana, sindacalista (UilTucs), che ha chiesto di essere processata con rito abbreviato nell’ambito del procedimento scaturito dall’operazione dalla Guardia di finanza “A shot of money”, relativa alle estorsioni in busta paga che sarebbero stat …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

PALERMO – Un danno erariale da 828 mila euro viene contestato ai vertici, ex ed attuali, di Sicilia digitale spa (ex Sicilia e-servizi), società partecipata della Regione siciliana.

La Procura regionale della Corte dei conti ha citato in giudizio l’ex amministratore unico Antonio Ingroia, il direttore generale Dario Colombo e gli ex amministratori Dario Corona e Massimo Dell’Ut …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia