Tag

Notizie Sicilia

Browsing

CANICATTÌ – Un ex sacerdote di 50 anni è stato multato alcuni giorni fa a Canicattì, in provincia di Agrigento, dalla polizia di Stato perché indossava l’abito talare, la camicia di colore azzurro e il collarino bianco.

Inoltre, sul suo profilo Facebook erano pubblicate fotografie che lo ritraevano in abito religioso.

Il sacerdote – dice la polizia – era stato rimosso …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

PALERMO – Commissari, liquidatori, manager e sindaci in carica come Leoluca Orlando o ex nel caso di Diego Cammarata. Sono tutti indagati dalla Procura della Repubblica di Palermo per la bancarotta della Gesip Spa, dichiarata fallita nel 2015.

Quando l’anno scorso si seppe dell’inchiesta gli indagati erano dodici.
Ora il fascicolo si è ingrossato e sono in 19 ad avere ricevuto …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

CATANIA – “Speriamo che caschiate da queste scale e vi ammazzate e vi rompete l’osso del collo tutti”. Vere e proprie minacce quelle ricevute da alcuni carabinieri che lo scorso aprile durante una perquisizione in via Pantelleria, nel rione San Giovanni Galermo. Uno dei tanti servizi svolti a contrasto del fiorente traffico di droga nel quartiere.

Quella volta, però, i milita …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

CATANIA – Nella mattinata del 27 novembre, su delega di questa Procura Distrettuale della Repubblica, la Polizia di Stato di Catania e di Enna ha dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare della custodia in carcere, emessa il 23 novembre 2020 dal G.I.P. del Tribunale di Catania, nei confronti di 3 soggetti. I nomi

Si tratta di Salvatore Fichera (classe 1986), F …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

PALERMO – Gli agenti di polizia dei commissariati Mondello e San Lorenzo hanno sequestrato nel quartiere Zen di Palermo 800 grammi di hashish trovati in una casa abbandonata.

I poliziotti hanno perquisito un’abitazione in via Agesia di Siracusa. La casa era abbandonata. Sotto alcuni fogli di cellophane c’erano 8 panetti di droga.

Si indaga per risalire a chi ha nascosto lo stup …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

TRAPANI- Fu la mafia a uccidere Mauro Rostagno. La Corte di Cassazione conferma la condanna all’ergastolo per il mandante, il capomafia Vincenzo Virga, ma assolve Vito Mazzara, indicato come il killer. Diventa definitiva la ricostruzione sul movente: il giornalista-sociologo venne assassinato perché svelò gli interessi di Cosa nostra a Trapani. 

Rostagno pagò con la vita il su …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

SCIACCA – Sarebbero almeno una dozzina i correntisti di Poste Italiane di Sciacca (Agrigento) che, allo sportello Postamat “impazzito dell’ufficio in contrada Perriera, a causa di un evidente guasto tecnico, hanno ricevuto una somma diversa a quella che avevano richiesto attraverso la propria carta.

E se c’è stato chi ha ricevuto meno dell’importo che aveva digitato …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

La guardia di finanza di Palermo ha intensificato i controlli nei confronti di venditori ambulanti in città e in tutta la provincia: 49 i soggetti sanzionati di cui 3 risultati percettori di reddito di cittadinanza.

In particolare, le fiamme gialle hanno controllato 96 venditori ambulanti constatando 49 casi di irregolarità relativi alla mancanza di autorizzazioni necessarie alla commercializza …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

RAGUSA – “Ciao Loris, da quel 29 novembre i tuoi occhi e il tuo amore ci sono stati portati via, ma il tuo sorriso non si è spento e illumina le stelle che brillano di notte. Sono certo che da lassù tu ci guardi e continui a volerci bene, sento che puoi toccare il mio cuore ed abbracciare i miei pensieri”.

Lo dicono Andrea Stival e il fratellino del bambino ucciso a otto anni …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

PALERMO – Nel 2014, quando sequestrarono un’area di 15000 metri quadrati, si parlò di bomba ecologica alle falde di Montepellegrino. Sei anni dopo il processo per disastro ambientale si conclude con tre assoluzioni e una lieve condanna rispetto alla pesante richiesta di pena.
Il processo riguardava l’ex fabbrica Ancione, in via Thaon de Revel, dove, secondo l’accusa, eran …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia