Tag

Primo piano

Browsing

PALERMO – Armato di coltello e con il volto coperto da una mascherina tenta di rapinare la filiale della Banca Don Rizzo di via De Amicis, a Palermo, la cassiera ha reagito ed è stata colpita alla testa con il manico del coltello. L’inattesa reazione della donna ha fatto desistere il rapinatore che è fuggito in direzione di via Libertà.

L’impiegata è stata trasportata all&#8 …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Sei danneggiamenti messi a segno, fra il 2020 e il 2021, ad Agrigento e a Favara. I carabinieri della compagnia della città dei Templi, coordinati dal maggiore Marco La Rovere, hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari (atto propedeutico alla richiesta di rinvio a giudizio da parte del pm) al presunto responsabile di quei raid vandalici: il quarantanovenne favarese …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

Tre distinte operazioni dei carabinieri in diversi quartieri di Palermo hanno portato all’arresto di sei persone per detenzione di armi o detenzione di stupefacenti. Nella prima i militari della stazione di Partanna Mondello hanno arrestato, due uomini di 27 e 63 anni e una donna di 42, tutti palermitani, con l’accusa di detenzione di arma da guerra e detenzione illecita di sostanze st …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

“Se ci sono dei singoli casi che vengono ritenuti gravissimi è giusto intervenire. Ma io faccio un appello: dove possibile, non togliamo i figli alle famiglie. Questa deve essere l’ultima ratio. Perché altrimenti i bambini si incattiviranno, si sentiranno puniti, si nasconderanno, avranno paura di chi li avrà allontanati, per tante ragioni plausibili, dal nucleo familiare. E, per loro, in q …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

I carabinieri di Solarino (Siracusa), con il supporto delle unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi e dei Carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia, hanno eseguito delle perquisizioni nelle aree rurali del paese e hanno arrestato un uomo di 58 anni che deteneva 24 grammi di cocaina, 54 di hashish e 26 di marijuana in una stalla di sua proprietà. Trovata anche una pi …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

PALERMO – Un gruppo di giovani in via Giovanni Di Cristina a Palermo nel quartiere Ballarò ha dato fuoco ad un grosso cumulo di rifiuti. Sono intervenuti i vigili del fuoco ma sono stati aggrediti a colpi di pietre.

Un mezzo è stato danneggiato e alcuni vigili del fuoco hanno rischiato di essere feriti dalla fitta sassaiola. Sono intervenute le forze dell’ordine che hanno assistito …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

PALERMO – Disavventura per i dipendenti della Rap, azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti a Palermo. Oggi pomeriggio, durante il servizio di raccolta di rifiuti ingombranti, nel quartiere Albergheria in via Diego Orlando angolo via Antonio Mongitore, sono stati colpiti da un fitto lancio di sassi nei loro confronti.

“Ancora una volta, i nostri dipendenti sono bersaglio di atti i …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

La condanna a 4 anni di carcere è stata invocata dal pm della Procura di Trapani Francesca Urbani per Nunzia Bivona, 50 anni, palermitana, sindacalista (UilTucs), che ha chiesto di essere processata con rito abbreviato nell’ambito del procedimento scaturito dall’operazione dalla Guardia di finanza “A shot of money”, relativa alle estorsioni in busta paga che sarebbero stat …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

PALERMO – Un danno erariale da 828 mila euro viene contestato ai vertici, ex ed attuali, di Sicilia digitale spa (ex Sicilia e-servizi), società partecipata della Regione siciliana.

La Procura regionale della Corte dei conti ha citato in giudizio l’ex amministratore unico Antonio Ingroia, il direttore generale Dario Colombo e gli ex amministratori Dario Corona e Massimo Dell’Ut …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia

PALERMO – Tutti assolti perché il fatto non sussiste. Sia i poliziotti che gli agenti di viaggio. No regge l’accusa che gli imputati gonfiassero i costi per i rimpatri dei migranti. Cade l’accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato.

Ecco gli assolti: Dario Landolina, 48 anni, gestore della Landolina Viaggi, Marco Oristano, di 49, della Ciupi Travel di Bagheria, i poliziott …
Continua a leggere …

Fonte: Live Sicilia
#BlogSicily #NotizieSicilia